Pitaya (Frutto del Drago)


Dalle terre esotiche e leggendarie del Sud America, tra la pianura Amazzonica e la piana dell’Orinoco, attraversate dalle cime tropicali della maestosa Cordigliera delle Ande, cresce il frutto conosciuto anche con il nome di Frutto del Drago, dalla consistenza leggermente dolce e croccante, ricca di piccoli semi neri: la pitaya.


Le nostre analisi nutrizionali hanno messo in evidenza che 100 g di Pitaya contengono:
0.459 mg di manganese, pari al 23% del VNR (valore nutritivo di riferimento): che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo e alla normale formazione di tessuti connettivi;
776 mg di potassio, pari al 39% del VNR: che contribuisce al mantenimento di una normale pressione sanguigna e alla normale funzione muscolare;
167 mg di magnesio, pari al 45% del VNR: che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.


 Valori medi per 100g
 Energia  1571 kJ 372 kcal
 Grassi  4,0 g
 di cui acidi grassi saturi  0,7 g
 Carboidrati  73,1 g
 di cui zuccheri  37,6 g
 Fibre  9,4 g
 Proteine  6,2 g
 Sale  0,00 g